Informativa sulla Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (GDPR – Regolamento generale sulla protezione dei dati) e dell’art. 13 del D.Lgs.196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) tramite questa informativa si vuole portare a conoscenza gli utenti di questo sito / applicazione (di seguito chiamati “interessati”), che il Titolare si impegna a proteggere la privacy degli interessati. La maggior parte del sito internet / applicazione può essere esplorato senza dover comunicare alcun dato personale. L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito /applicazione comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web / applicazione acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Interessati. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Interessati, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico degli Interessati.

Per quanto attiene alle finalità del trattamento, si segnala che questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito / applicazione e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito / applicazione: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni (c.d. durata del trattamento).

 

I dati personali contenuti nei curricula inviati spontaneamente all’indirizzo email o tramite form saranno utilizzati ai soli fini della valutazione del profilo dei candidati e della selezione degli stessi e non verranno comunicati a terzi. In caso di esito negativo della selezione saranno cancellati dopo sette giorni. È possibile rivolgersi al Titolare del Trattamento per verificare i propri dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e per esercitare gli altri diritti di cui agli artt. 15-22 del GDPR. L’eventuale invio di particolari categorie di dati personali (relativi, in particolare, a origine razziale ed etnica, convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale) comporta l’immediata cancellazione dei dati stessi in mancanza di una dichiarazione scritta di consenso dell’interessato al loro trattamento da parte del Titolare.

I dati personali dagli interessati forniti saranno trattati « in modo lecito, corretto e trasparente », così come previsto ai sensi dell’art. 5 del GDPR. Il trattamento sarà effettuato con il supporto di strumenti cartacei, informatici o telematici. Potranno accedere, e quindi venire a conoscenza dei dati degli interessati, esclusivamente i soggetti autorizzati quali ad esempio gli incaricati, i collaboratori e gli addetti alla gestione ed alla manutenzione dei sistemi informatici. Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati in Italia e trasferiti all’estero esclusivamente per le finalità sopra specificate a società di servizi, società di elaborazione dei dati, ed in genere a tutti i soggetti preposti a verifiche, controlli ed a garantire la sicurezza dei dati.

Articolo 15 del GDPR

1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
e) l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
f) il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
g) qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

 

2. Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale, l’interessato ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’articolo 46 relative al trasferimento.

 

3. Il titolare del trattamento fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se l’interessato presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo indicazione diversa dell’interessato, le informazioni sono fornite in un formato elettronico di uso comune.

 

4. Il diritto di ottenere una copia di cui al paragrafo 3 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

 

Per maggiori approfondimenti vi invitiamo a collegarvi al link 
https://www.garanteprivacy.it/il-testo-del-regolamento
https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/1311248