Master scientifico

La Fondazione propone un master scientifico rivolto agli operatori dell’arte e ai diplomati in discipline umanistiche, basato su un innovativo protocollo scientifico.

Tale metodo si sviluppa da un database delle opere pittoriche, riesaminando la bibliografia della tecnica pittorica usata dall’artista, insieme ad informazioni scientifiche inedite e lo studio chimico-fisico eseguito su opere autentiche dell’artista.

Con tutte queste conoscenze è stato creato un modello per registrare ed incrociare tutte le informazioni ottenute, dal confronto tra le opere autentiche e i risultati ottenuti dallo studio attribuito.

Tra le tecniche utilizzate dal restauro moderno, vi sono la fluorescenza UV, esame con radiazione infrarossa, radiografie e tecniche di separazione cromografica.

Il corso sarà integrato con studi di grafologia applicata e tecniche di indagine stilistica.

Verranno valorizzati gli aspetti del mercato dell’arte e l’investimento in arte

Digital for Art and Culture: strategie digitali nel mercato dell’arte

Organizzazione e gestione di istituzioni e progetti artistici e culturali

Il marketing e la comunicazione delle istituzioni e dei progetti artistici e culturali

Digital for Art and Culture: strategie digitali nel mercato dell’arte

Politiche di finanziamento pubbliche e private dei progetti culturali Arte e cultura per il territorio: il turismo culturale

Direttore del corso (Area Tecnica)

Greta Garcia Hernandez

Dottore in Belle Arti, Scienza e Restauro

del Patrimonio Storico-Artistico. Tecnico Superiore in Restauro di Arte Moderna e Contemporanea,

e Perizia di Opere d´Arte. Institut Valencia de Conservació, Restauració i Investigació IVCR+i

Mirko Perano (Area Manangement)

Vice Rettore e Direttore Dipartimento di Management (Reald University College) Professore di Economia presso l’Università di Salerno Professore di “Strategie d’Impresa”

Per informazioni e candidature: